Non parliamo di crisi, ma del futuro


"Svizzera Digitale" è un'iniziativa indipendente di aziende ed esperti per promuovere uno sviluppo economico digitale sostenibile in Svizzera. Abbiamo parlato con il fondatore dell´iniziativa Roger Gisi delle sue esperienze, del grado di innovazione nelle aziende altoatesine e della sua valutazione di Digital Alto Adige.

Signor Gisi, la digitalizzazione è più hype che realtà?

Sì e no. Nei media lo è spesso, ma c'è un processo reale dietro. Per tenere il discorso da un punto di vista pragmatico, vedo la digitalizzazione come la continuazione logica dell'industrializzazione - anche se ad un ritmo più veloce e in un mondo globalizzato. Se non avessimo l'hype della digitalizzazione, nessuno si preoccuperebbe del potenziale a beneficio dell'economia e delle aziende. In questo senso sono grato che esista in questo momento.

Dove si trovano le vere opportunità?

Dobbiamo renderci conto che la digitalizzazione non è semplicemente una questione per responsabili IT, autori di studi o consulenti aziendali. Inizia infatti dal tipo di approcio che ognuno di noi ha verso i cilci produttivi. Ecco perché abbiamo bisogno di più persone in tutti i settori, a tutti i livelli, che capiscano prima queste sfide di natura fondamentale. È richiesto un pensiero di network, aperto, collaborativo e interdisciplinare.

Con quale valore aggiunto per le aziende?

Questo è esattamente il punto da cui dovremmo partire e creare attivamente le condizioni di base con cui le nostre aziende possano distinguersi attraverso un nuovo orientamento al cliente. Con questo approccio, una struttura come l'Alto Adige, che è caratterizzata da piccole e medie imprese, può beneficiare in particolare. Secondo me, l'esempio di Digital Alto Adige è esattamente quello adatto, con un approccio „Inizia ora“. Non è proprio questo lo scopo di una roadmap digitale per le aziende? Dobbiamo dare un segnale di serietà e di immediadetezza.

Come potrebbe essere un esempio per un'azienda?

Sto pensando a un supporto "qui e ora" per le imprese, dove tutte hanno bisogno di spostare i loro processi di lavorare ai cicli di innovazione digitale: Dal marketing digitale ai nuovi canali di vendita, un impegno interattivo con i clienti, attraverso presenze online specifici in base al settore. Un sistema d’informazione per gli ospiti per le imprese ricettive. Ci sono esigenze e opportunità per ogni settore in cui l'integrazione digitale deve essere affrontata più urgentemente che mai. Un grande vantaggio di Digital Alto Adige è la combinazione di offerte per attvità commerciale con diverse esigenze e priorità con la sovrastruttura di servizi costantemente espandibili. Il valore aggiunto che ne risulta per le aziende e i loro clienti è evidente.

È essenziale utilizzare il potenziale ed espanderlo continuamente?

Non c'è modo di evitarlo. Né per la piccola impresa commerciale, l'artigiano, l'impresa ricettiva o l'impresa industriale internazionale. La soluzione sta nella volontà di cambiare. Sappiamo che scatena sia paure che opportunità. Il digitale è in movimento dagli anni 60, semplicemente la velocità e la globalizzazione sono aumentate rapidamente.

Dove vede le prossime opportunità per iniziative come Digital Alto Adige?

Dobbiamo essere ancora piú concreti in quello che offriamo, per supportare le aziende ove necessario. Quindi si tratta di come trasformare le possibilità tecnologiche di oggi in benefici, di scambiare esperienze su come un servizio digitale universale possa sostenere e cambiare con successo la strategia aziendale, il modello di business e lo sviluppo del mercato e dei clienti. A mio parere, Digital Alto Adige sta prendendo esattamente la strada giusta.

Le tue prospettive per il futuro

Abbiamo bisogno di più persone e competenze in tutti i settori, a tutti i livelli, che comprendono queste sfide di natura fondamentale. È richiesto un pensiero di scambio aperto, collaborativo e interdisciplinare. In altre parole, pionieri del digitale che approcciano i processi dalla prospettiva del beneficio del cliente. Digital Alto Adige è guidato da pionieri che vogliono trasmettere il valore duraturo della digitalizzazione. Ma dobbiamo semplicemente aumentare la nostra sincronizzazione e la velocità. Nessuno ci sta aspettando; sta a noi sfruttare il nostro vantaggio competitivo

--

Se non siete ancora tra gli utenti di Digital Alto Adige, assicuratevi subito il vostro servizio digitale universale



Richiedetelo adesso



<- torna a Digital Alto Adige



Roger Eric Gisi, fondatore di SEMP Swiss Experts ha fondato l'iniziativa "Svizzera Digitale" con lo scopo di motivare le aziende di tutti i settori a sfruttare le opportunità offerte dalla trasformazione digitale. La piattaforma segue un modello aperto e collaborativo ed è aperta a tutti i settori e campi di applicazione.